Keystone (archivio)
STATI UNITI
19.11.2019 - 08:140

Si fa avanti una vittima di Epstein: «Il principe Andrea deve testimoniare»

La donna accusa il defunto finanziere di «prolungata violenza sessuale». Il suo avvocato lancia un appello al terzogenito della regina Elisabetta: «Si incontri con l'Fbi e dica quello che sa»

di Redazione
ats ans

WASHINGTON - Una donna americana che accusa Jeffrey Epstein di «prolungata violenza sessuale» ha fatto appello al principe Andrea, reduce da una controversa intervista alla Bbc, a farsi avanti e a testimoniare sul conto del finanziere newyorkese morto in carcere.

La donna, apparsa in pubblico sotto lo pseudonimo di "Jane Doe 15" con a fianco la sua legale, Gloria Allred, è una delle varie donne che accusano Epstein di abusi sessuali. «Il principe Andrea e chiunque altro fosse vicino ad Epstein, dovrebbero farsi avanti e deporre sotto giuramento su quello che sanno», ha detto la donna, citata dai media.

L'avvocato Allred ha aggiunto che il terzogenito della regina Elisabetta dovrebbe «incontrarsi volontariamente con l'Fbi e con i pm che stanno indagando questo caso a New York e testimoniare sotto giuramento».
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 16:32:18 | 91.208.130.85