keystone-sda.ch/ (CLAUDIO GIOVANNINI)
Ansia a Firenze per la crescita del livello dell'Arno.
+6
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
8 ore
«Se lei affonda, trascinerà con se tutti quanti»
L'ex compagna del finanziere morto potrebbe sfruttare i filmati di sorveglianza per trattare con le autorità
STATI UNITI
8 ore
Il passo di Trump fuori dall'Oms
La Casa Bianca ha notificato al Congresso e all'Onu il ritiro del Paese. L'uscita sarà effettiva il 6 luglio 2021
CINA
10 ore
Bus finisce in un bacino idrico, 21 morti
15 persone sono state salvate dai soccorritori
REGNO UNITO
11 ore
Quarantena per chi proviene dall'estero, ma non per le star di Hollywood
Tra i divi sollevati dall'obbligo anche Tom Cruise, per proseguire le riprese del nuovo Mission Impossible
BRASILE
12 ore
«Il test è risultato positivo»
Il presidente brasiliano ha comunicato l'esito dell'esame pochi minuti fa in diretta televisiva
ITALIA
13 ore
Gemelle siamesi separate con successo
Delicatissimo intervento di 18 ore a Roma. Un anno di preparazione per affrontare l'operazione
KENYA
13 ore
Alle radici del Covid-19: «Se continuiamo a sfruttare gli animali il problema si ripresenterà»
Il 60% delle infezioni umane ha origine animale. Pratiche agricole non sostenibili favoriscono il passaggio.
VIDEO
SVEZIA
14 ore
Passaporto inutile causa Covid? Al Burger ci si rimedia un panino gratis
Magra (si fa per dire) consolazione per i cittadini del Paese scandinavo. Il documento potrebbe diventare inservibile.
REGNO UNITO
16 ore
Nel Regno Unito pesanti tagli anche nei media
La causa è, ovviamente, l'emergenza coronavirus che per alcune testate è stata un colpo di grazia
ITALIA
17.11.2019 - 16:330
Aggiornamento : 20:30

Esondano i fiumi: trema Firenze, l'Emilia allagata

Non c'è solo Venezia a essere minacciata dal maltempo. Fanno paura l'Arno e il Reno, nel Modenese in 10mila senza luce o gas

FIRENZE - Venezia non è l'unica città d'arte italiana a essere minacciata dal maltempo. Da oggi c'è preoccupazione anche per Firenze a causa della piena dell'Arno, il fiume che taglia a metà la città toscana.

Rainews riferisce che la piena registrata alle 13 davanti agli Uffizi è pericolosamente vicina al secondo livello di guardia fissato a 5,50 metri. Moltissimi i fiorentini e i turisti che si sono radunati sulle rive del fiume e sui ponti per assistere allo spettacolo dell'acqua che scorre scura e minacciosa. Le autorità cittadine hanno attivato il Centro operativo della Protezione civile e assicurano di stare seguendo la situazione «con la massima attenzione». Il celebre Giardino di Boboli è stato chiuso al pubblico per verificare la stabilità degli alberi.

L'Arno fa paura non solo a Firenze ma anche a Pisa, dove si attende in serata la piena e dove è stata diramata l'allerta rossa. Negozi chiusi già dalle 18 e anche domani, così come non apriranno scuole e università. Un altro fiume toscano, il Sieve, è esondato a Ponte a Vico.

E a essere in ginocchio non è solo la Toscana: è allarme esondazione anche in Emilia dove i corsi d'acqua si sono resi protagonisti di quella che le autorità hanno chiamato «una piena storica». 

Le situazioni più tese si sono riscontrate a Budrio (BO) dove, riporta Repubblica, 200 persone sono state evacuate in seguito alla fuoriuscita del torrente Idice. La Regione, conferma il governatore Stefano Bonaccini è intenzionata a chiedere lo stato d'emergenza.

Nel Modenese, invece, sono circa 10mila le persone rimaste senza elettricità e gas a causa del maltempo che ha investito l'Appennino. Piene nei fiumi e diversi ponti chiusi.

In generale in tutta Regione Emilia-Romagna sono molteplici gli allagamenti e gli smottamenti (soprattutto nelle zone collinari), e domani scuole e uffici pubblici resteranno chiusi. Le autorità intimano «di limitare al massimo gli spostamenti»

keystone-sda.ch/ (Claudio Giovannini)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 06:22:47 | 91.208.130.86