Vigili del fuoco
Forti piogge e strade allagate
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
RUSSIA
7 ore
Il volo MH17 e i legami tra Russia e i ribelli del Donbass
Nuove intercettazioni telefoniche potrebbero aiutare a far luce sulle possibili responsabilità del governo russo nella tragedia di cinque anni fa
BOLIVIA
7 ore
Ora entra in gioco l'Onu
Il segretario generale Antonio Guterres ha chiesto al suo inviato personale Jean Arnault di partire oggi stesso per La Paz
ITALIA
9 ore
Condannati a 12 anni i carabinieri che pestarono Cucchi: «Forse ora riposerà in pace»
Due militari sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale. La sentenza arriva a 10 anni dal decesso
UNIONE EUROPEA
10 ore
Londra non nomina il suo commissario: l'Ue apre una procedura d'infrazione
Nonostante la Brexit prevista per gennaio, il Regno Unito deve sedere nella Commissione fino alla sua uscita
FRANCIA
10 ore
I gilet gialli compiono un anno e cercano il rilancio
Il 17 novembre ricorre l'anniversario del cosiddetto Atto primo. Il movimento è decimato, ma vorrebbe riempire nuovamente le strade nel weekend
CINA
10 ore
Allianz, "la straniera" in Cina
La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice
INDONESIA
10 ore
Potente terremoto di 7.1, ritirata l'allerta tsunami
Il sisma è stato registrato al largo dell'isola di Ternate, a circa 45 km di profondità e 140km dal capoluogo
FOTO
STATI UNITI
11 ore
16enne spara a scuola, due morti
È accaduto a Santa Clarita, in California. Due persone sono in gravi condizioni. L'aggressore è stato arrestato ed è ferito
ITALIA
11 ore
«Venezia fa acqua da tutte le parti», la rete si riempie di odio
A messaggi di affetto e solidarietà per la catastrofe che ha colpito la Laguna si aggiungono gli sfoghi di chi ne ha approfittato per criticare la gestione della Serenissima
STATI UNITI
13 ore
Trump sull'impeachment: «La gente normale avrebbe già chiuso il caso»
Il presidente americano aveva dichiarato di non aver visto le audizioni sull'Ucrainagate. A quanto pare non è stato proprio così
ITALIA
13 ore
Acqua alta a Venezia: «In questo momento il MO.S.E. non si può alzare»
Perché le paratie già esistenti non sono state azionate per difendere la città? Il commissario responsabile lo spiega al Corriere della Sera. La barriera non sarà pronta prima di fine 2021
ITALIA
22.10.2019 - 08:430
Aggiornamento : 10:55

Maltempo, un morto e due dispersi nell'Alessandrino

La persona deceduta era un tassista, che era partito da Genova per condurre un cliente nella zona di Serravalle

TORINO - Un tassista è morto e due persone risultano ancora disperse nell'Alessandrino, colpito nelle ultime ore da una violenta ondata di maltempo. Lo riferiscono fonti dei soccorritori.

La persona deceduta era un tassista, che era partito da Genova per condurre un cliente nella zona di Serravalle. L'uomo è stato rinvenuto senza vita a Capriata, località Villa Carolina. Il cliente, un rappresentante inglese che per lavoro si stava recando in un golf club, è stato invece ritrovato e sta bene.

Le due persone disperse sono due anziani di Mornese, Comune di circa 700 abitanti nell'alto Monferrato.

Intanto si è mobilitata la macchina della Protezione civile per soccorrere le popolazioni dell'Alessandrino alle prese con i danni causati dal maltempo delle ultime ore. Colonne mobili di volontari, con relativi mezzi, stanno raggiungendo la zona da Torino, Novara, Vercelli e Asti.

Numerose le frane e gli smottamenti, informa la Protezione civile della Regione Piemonte, nella zona di Gavi. A Bosio, 700 persone sono rimaste senza acqua e 500 senza elettricità. Evacuate 80 persone a Castelletto d'Orba, 40 a Gavi e 10 a Casalnoceto. Non è più isolata, anche se raggiungibile con difficoltà, Parodi Ligure.

La Regione Piemonte chiederà lo stato di emergenza per i danni. Lo rende noto il presidente della Regione, Alberto Cirio, in prefettura ad Alessandria per fare il punto sulla situazione.

"Quando conteremo i danni, oltre a far piangere il cuore, non possiamo lasciare soli sindaci e privati, abbiamo bisogno che lo Stato ci sia", è l'appello del governatore piemontese.

A Gavi come nel '94 - In due giorni su Gavi (Alessandria), il comune piemontese tra i più colpiti dal maltempo, sono caduti 541 mm di pioggia, un valore simile a quello registrato in Piemonte nella disastrosa alluvione del 1994 che causò nella regione 70 morti e danni enormi a infrastrutture e beni privati.

In un altro comune della provincia di Alessandria Ovada, in 48 ore sono caduti 206.8 millimetri - i dati sono di Arpa, Agenzia regionale per la protezione ambientale - piogge molto abbondanti anche sul nord del Piemonte: a Cursolo, nella Valle Cannobina, la stazione Arpa ha misurato, in due giorni, 249,8 mm. Scarse, invece, le precipitazioni a Torino: in centro fino all'inizio di questa mattina solo 11.2 mm.

Nel corso della giornata il tempo sul Piemonte dovrebbe migliorare ma la pausa sarà di breve durata: altre piogge intense sono previste da domani, sulla parte sudoccidentale della regione.

Colpito anche il Lodigiano - Un diluvio di oltre 200 millimetri di pioggia all'ora si è abbattuta tra ieri sera e stanotte sul Lodigiano. I vigili del fuoco di Lodi, dopo decine di chiamate per allagamenti in cantine ma anche piani terra e luoghi di lavoro, hanno dovuto chiedere aiuto ai colleghi di Brescia, Milano e Bergamo: in 10 squadre hanno dovuto affrontare oltre 100 interventi in poco più di 8 ore.

E' stata chiusa per diverse ore, la scorsa notte, anche la Tangenziale di Lodi per allagamenti dei sottopassi, mentre ora è stata riaperta. Il cavo Sillaro è esondato. Le località più colpite sono state Villanova del Sillaro, Massalengo, Borghetto Lodigiano, Graffignana e Lodi dove, in centro storico, si sono allagati anche diversi locali e archivi sotterranei.

Un morto a Strambino - Tragedia questa mattina a Strambino. Lungo la provinciale 81 un pensionato di 81 anni di Vische (Torino) ha perso il controllo della propria vettura ed è finito nei prati ribaltandosi. È morto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi. Quando il personale del 118 ha raggiunto Strambino l'uomo era già deceduto. Ferita la moglie di 76 anni trasportata all'ospedale di Ivrea. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Strambino. A causare l'incidente potrebbe essere stato l'asfalto reso viscido dalle abbondanti piogge delle ultime ore.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 04:46:40 | 91.208.130.86