Archivio Keystone
LIBIA
20.10.2019 - 17:290

Continuano i salvataggi nel Mediterraneo: «Sono troppi»

107 i migranti soccorsi dalla Guardia costiera libica, ormai allo stremo, e diretti verso le coste europee

TRIPOLI - Ancora un salvataggio di migranti in mare, stamattina all'alba, da parte della Guardia costiera libica: questa volta, ad essere soccorsi, sono stati 107 migranti di vari Paesi africani, a bordo di gommoni partiti dalla città di Zouara e diretti sulle coste europee.

Lo ha reso noto l'Autorità per la lotta alla migrazione clandestina di Tripoli, che dipende dal ministero dell'Interno del governo di accordo nazionale (Gna) sulla propria pagina Facebook dove torna a lamentare l'impossibilità di ricevere altri migranti a causa della mancanza di posti disponibili e delle numerose difficoltà.

L'Autorità addossa la responsabilità anche «alle organizzazioni internazionali e locali che non vanno a visitare i migranti e non assicurano loro vestiti, coperte, materassi e altri oggetti necessari».

I migranti, riferisce, sono stati trasferiti al porto di Tripoli, nella sezione dedicata di Tarik El Sekka.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:43:02 | 91.208.130.87