Polizia Dubai
EMIRATI ARABI
17.10.2019 - 12:150

Capelli risucchiati dal filtro dell'idromassaggio, muore una bambina di 10 anni

Il padre ha trovato la piccola sul fondo della piscina. A nulla sono valsi i soccorsi. «Mai lasciare i bambini da soli»

DUBAI - Una bambina di 10 anni ha perso la vita in una vasca idromassaggio, profonda solamente un metro. A causarne la morte sarebbe stato il filtro della piscina che, stando alle prime indagini, avrebbe risucchiato i capelli della piccola. 

«La bambina aveva chiesto il permesso al padre per usare la vasca idromassaggio. Dopo aver notato l’assenza della figlia, il padre ha trovato la bambina che giaceva sul fondo della piscina» ha raccontato il colonnello Ahmad Humaid Al Marri. Nonostante l’intervento dei soccorsi, la piccola è deceduta sul luogo. 

La polizia ha inoltre fatto sapere che dalle prime indagini è emerso che la potenza di aspirazione è risultata anomala. Un difetto tecnico avrebbe permesso la formazione di vortici, che a loro volta avrebbero risucchiato i capelli della bambina. 

«I capelli lunghi, così come i gioielli o pezzi di costume da bagno possono venire risucchiati dai filtri o dagli scarichi delle piscine, motivo per cui ai bambini bisognerebbe insegnare di starne alla larga. E bisognerebbe sempre sorvegliare i bambini quando si trovano in acqua, che si tratti della vasca da bagno o del mare» conclude il colonnello della polizia di Dubai. 

Il caso ricorda quanto avvenuto nel 2018 a Sperlonga, quando una 13enne perse la vita nella piscina di un albergo, risucchiata dal bocchettone. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:22:07 | 91.208.130.86