keystone-sda.ch/ (PETE MAROVICH / POOL)
STATI UNITI
15.10.2019 - 07:340
Aggiornamento : 09:30

Pence andrà in Turchia «per mettere fine alla violenza»

Trump ha firmato un decreto con cui dà il via libera alle sanzioni Usa. Ankara: «Neutralizzati quasi 600 terroristi curdi»

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un decreto con cui dà il via libera a sanzioni Usa alla Turchia. Sanzioni che puntano a funzionari ed ex del governo.

Lo afferma il Dipartimento di Stato americano, sottolineando che le sanzioni sono scattate per tre alti funzionari turchi, il ministero dell'Energia e quello della Difesa.

Pence andrà in Turchia su richiesta DI Trump - Il vicepresidente americano Mike Pence andrà in Turchia su richiesta del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Pence guiderà una delegazione insieme al consigliere per la Sicurezza nazionale Robert O'Brien. L'obiettivo della missione è quello di avviare trattative per un cessate il fuoco.

«Trump ha detto chiaramente ad Erdogan che gli Stati Uniti vogliono che la Turchia cessi l'invasione, attui un immediato cessate il fuoco e inizi a negoziare con le forze curde in Siria per mettere fine alla violenza», dice Pence.

Ankara: «Neutralizzati quasi 600 terroristi curdi» - È salito a 595 il numero dei "terroristi neutralizzati" (cioè uccisi, feriti o catturati) dall'inizio dell'operazione militare della Turchia nel nord-est della Siria. Lo rende noto la Difesa di Ankara, aggiornando la cifra precedente di 560 diffusa ieri sera. Il presidente Recep Tayyip Erdogan aveva precisato ieri che almeno 500 di questi combattenti sono stati uccisi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 12:16:05 | 91.208.130.85