keystone-sda.ch/STF (Manuel Balce Ceneta)
STATI UNITI
14.10.2019 - 08:550

Trump: «L'Europa deve prendersi i prigionieri dell'Isis»

L'Ex capo della coalizione anti-Isis ha denunciato una pulizia etnica

WASHINGTON - Monito di Donald Trump all'Europa: «Devono prendersi i prigionieri dell'Isis». «L'Europa - scrive il presidente americano su Twitter - se li sarebbe dovuti prendere indietro già prima, dopo numerose richieste, senza permettere loro di scappare. Devono farlo ora. Quei prigionieri non verranno mai negli Usa, non lo permetteremo"

In corso una pulizia etnica - «Il presidente Donald Trump ha le mani sporche di sangue per aver abbandonato i nostri alleati curdi».

È durissimo il giudizio dell'ex comandante della coalizione internazionale anti-Isis, il generale americano John Allen, che ricoprì l'incarico durante l'amministrazione Obama dopo esser stato capo delle forze Usa in Afghanistan.

«Le conseguenze dell'attuale crisi erano del tutto prevedibili e nonostante questo gli Usa hanno dato la luce verde», denuncia Allen che parla di "pulizia etnica in corso" voluta dal leader turco Recep Tayip Erdogan. «Questo è quello che succede quando il presidente Trump segue il suo istinto e si allinea con gli autocrati».


 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 00:52:34 | 91.208.130.89