Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch/ ()
STATI UNITI
01.10.2019 - 06:000

A 72 anni spara a un ladro e torna a letto a dormire

Il malvivente si era introdotto nel suo giardino, ma era scappato dopo il primo sparo. L'anziano è accusato di omicidio

DALLAS - Un 72enne di Dallas, in Texas, è stato arrestato per aver sparato ripetutamente a un ladro, uccidendolo, ed essere tornato a letto senza avvertire tempestivamente la polizia.

Come riporta il Dallas Morning News che cita la deposizione dell’anziano, James Michael Meyer è stato svegliato intorno alle 5 di mattina da dei rumori provenienti dall’esterno della sua abitazione. Guardando dalla finestra, ha notato un individuo che tentava di aprire il suo capanno degli attrezzi con un piccone, ha preso la pistola, è uscito di casa e ha intimato all’intruso di andarsene. 

Siccome il ladro ha invece fatto alcuni passi verso di lui, l’anziano ha aperto il fuoco. Il malvivente ha quindi lasciato cadere a terra il piccone ed è scappato in un parco contiguo al giardino. Il 72enne ha sparato nuovamente «nell’oscurità» e, senza accertarsi della sorte dell’intruso né chiamare la polizia, sostiene di essere andato a letto. Solo quando, due ore dopo, si è alzato e ha guardato di nuovo fuori dalla finestra, ha notato un «sacco nero» a terra nel parco, il corpo senza vita del ladro, e ha chiamato il 911. 

«Stando al racconto del sospettato, la minaccia di ferite corporali gravi contro di lui è cessata quando la vittima ha lasciato cadere il piccone ed è scappata», sottolinea la polizia nella deposizione. Stando al racconto di alcuni vicini di casa, inoltre, il colpi sparati sarebbero stati tre e non due, testimonianza che contraddice la ricostruzione di Meyer. Arrestato, quest'ultimo è accusato di omicidio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 23:24:00 | 91.208.130.86