GOOGLE STREET VIEW
Il carcere di San Gimignano, dove sarebbero avvenuti i presunti pestaggi.
ITALIA
22.09.2019 - 14:330

Presunti pestaggi in carcere, 15 agenti sotto inchiesta

L'indagine riguarda il penitenziario di San Gimignano, in Toscana

SAN GIMIGNANO - 15 agenti di polizia penitenziaria sono sotto inchiesta da parte della procura di Siena, che indaga su presunti pestaggi all'interno del carcere di San Gimignano.

Per quattro di essi è stata disposta la sospensione immediata da parte del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, che anche per i restanti prevede «doverose valutazioni disciplinari». L'inchiesta è nata dal racconto di alcuni detenuti ed è stata portata avanti, sottolineano i magistrati, in collaborazione con la stessa polizia penitenziaria.

Le accuse a carico degli agenti sono molto pesanti: tortura, minacce, lesioni aggravate, falso ideologico commesso da un pubblico ufficiale. In particolare è la prima volta che il reato di tortura viene contestato a dei pubblici ufficiali. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 10:54:42 | 91.208.130.89