Instagram
IRAN
12.09.2019 - 12:390

Volevano girare il mondo: sono in carcere

Una coppia australiana è stata fermata perché ha fatto volare un drone senza permesso

TEHERAN - Hanno deciso di intraprendere un viaggio per far capire che non esistono paesi pericolosi. Ora sono in carcere, da dieci settimane. È la brutta storia di Jolie King e Mark Firkin. Di ieri la notizia dell'arresto in Iran di due donne e un uomo stranieri, oggi sono stati comunicati i loro nomi. 

La colpa della coppia di Perth è aver fatto volare un drone, per girare filmati da caricare sul loro blog, nei pressi di Teheran. Nella Repubblica islamica è infatti vietato fare riprese aeree senza un'autorizzazione. «Siamo appena arrivati in Iran e abbiamo piantato la tenda su una collina vicino alla capitale. È piuttosto bello», è stato il loro ultimo messaggio.

La coppia ha lasciato l’Australia nel 2017. Da due anni stava girando l’Asia con una Toyota Land Cruiser raccontando la loro avventura sul web. Su Instagram - il loro profilo è The Way Overland - hanno 22mila follower.

Le autorità australiane stanno seguendo la vicenda. «Le nostre famiglie sperano di vedere Mark e Jolie a casa in sicurezza il più presto possibile», hanno detto i parenti in una dichiarazione rilasciata oggi dal Dipartimento degli Affari Esteri e del Commercio australiano.

In allegato il loro ultimo video pubblicato su Youtube.

 

1 sett fa Tre arresti a Teheran, escalation di tensione con Londra
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:36:25 | 91.208.130.86