ITALIA
11.09.2019 - 11:260

Spinge a terra due donne a caso in stazione: arrestato

Il presunto responsabile è un 24enne del Togo irregolare e con precedenti. Non ha saputo spiegare le ragioni del suo gesto

LECCO - Lasciano a bocca aperta per la violenza, la gratuità del gesto e la freddezza dell’autore le immagini registrate lunedì mattina dalle telecamere di sicurezza di un sottopassaggio della stazione di Lecco. In esse si vede un uomo che dapprima spinge a terra senza motivo una ragazza scelta apparentemente a caso che gli passava accanto sulle scale, poi spintona con forza una signora che sbatte la testa contro il muro dall’altra parte del corridoio e infine esce come se niente fosse dalla struttura.

Proprio queste immagini e le testimonianze dei passanti hanno permesso alla polizia ferroviaria di fermare il presunto autore delle violenze fuori dalla stazione. Come riporta il Corriere della Sera, si tratta di un cittadino togolese di 24 anni, privo di permesso di soggiorno e già noto alle forze dell’ordine. Arrestato per lesioni aggravate, non ha saputo spiegare le ragioni del suo gesto.

Le vittime sono una studentessa di 18 anni e una donna di 56. Hanno riportato lesioni guaribili rispettivamente in 10 e 30 giorni.   

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 22:52:52 | 91.208.130.86