Depositphotos (Goir)
Drammatico rinvenimento nel bagno di un supermercato di Pisa.
ITALIA
02.09.2019 - 10:550

Donna morta nel supermercato, era lì da venerdì

Il corpo senza vita della 32enne era all'interno di un bagno, sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso

PISA - Il cadavere di una 32enne è stato trovato questa mattina all'interno di un supermercato di Pisa. A fare il macabro ritrovamento è stato un addetto alla vigilanza.

Secondo i sindacati il decesso risale a venerdì pomeriggio, e nessuno si è accorto della sua presenza per i successivi due giorni. I carabinieri, che hanno aperto un'inchiesta, propendono per l'ipotesi di una morta per un malore, ma sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso.

All'interno della toilette non sono state ritrovate tracce di stupefacenti e sul cadavere non erano visibili segni di violenza. A denunciare l'assenza della donna domenica è stata la madre. 

Il sindacato Cobas ha espresso «sdegno e rabbia perché è il secondo supermercato in due giorni che apre la vendita al pubblico con una persona deceduta sotto un lenzuolo bianco». I lavoratori del supermercato «ci hanno raccontato che quel bagno era chiuso dal venerdì, si è pensato a un malfunzionamento e ci si è limitati a mettere un cartello. Con il massimo rispetto per la magistratura e per le autorità di pubblica sicurezza che stanno svolgendo le indagini, siamo comunque a denunciare le grandi catene commerciali che non fermano i profitti neanche davanti alla morte».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:30:26 | 91.208.130.85