Ti-Press, archivio
ITALIA
29.08.2019 - 15:170

Frana in Valtellina, ancora smottamenti verso la valle

Il presidente della Provincia di Sondrio: «Stiamo lavorando senza soste per trovare le soluzioni più idonee»

SONDRIO - «Stiamo lavorando senza soste per trovare le soluzioni più idonee alla riapertura della provinciale numero 29 in completa sicurezza, anche per salvare la prossima stagione invernale di Valfurva».

Lo ha affermato il presidente della Provincia di Sondrio, Elio Moretti, nel corso della conferenza stampa per fare il punto sul maxi-dissesto del Ruinon che determina il semi-isolamento della località della Valtellina che conta 2700 residenti.

Intanto anche oggi sono scivolati a valle massi di grosse dimensioni e, secondo gli esperti, potrebbe esserci un nuovo distacco di una porzione di grosse dimensioni.

La frana del Ruinon è monitorata da Arpa Lombardia, tutti i giorni, da oltre 20 anni.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:26:20 | 91.208.130.85