keystone-sda.ch/ (Uma Sanghvi)
Il finanziere si è tolto la vita ieri nella sua cella.
STATI UNITI
11.08.2019 - 22:330

Epstein, mercoledì scatta la prima causa civile

Una donna sostiene di essere stata violentata all'età di 15 anni dal finanziere che si è suicidato ieri in carcere

NEW YORK - La prima causa civile dopo la morte di Jeffrey Epstein dovrebbe scattare mercoledì prossimo, da parte di una donna che sostiene di essere stata violentata all'età di 15 anni dal finanziere suicidatosi in carcere.

Potrebbe dare il via ad una ondata di azioni legali civili da parte di decine di vittime che contano ora di rifarsi sul patrimonio del miliardario newyorchese, che avrebbe lasciato una fortuna di oltre 559 milioni di dollari.

Tra gli asset la lussuosissima mansion nell'Upper East side di Manhattan valutata 50 milioni di dollari e la dimora di Palm Beach, in Florida, del valore di circa 12 milioni di dollari. In tutto le proprietà immobiliari più le due isole private nelle Virgin Islands ammontano a quasi 200 milioni di dollari.

Secondo le ultime dichiarazioni fiscali, poi, Epstein possedeva anche oltre 56 milioni di dollari in contanti, un reddito fisso di oltre 14 milioni, più di 112 milioni in azioni ordinarie, 195 milioni di investimenti in hedge fund e private equity. Senza contare aerei privati, come un Boeing 747, elicotteri e auto di lusso.

Uno dei motivi per cui il giudice non aveva concesso gli arresti domiciliari al finanziere era proprio la sua enorme ricchezza, con cui avrebbe potuto facilmente comprare la fuga.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 06:39:40 | 91.208.130.89