Soccorso alpino e speleologico lombardo
+14
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
55 min
Svolta a Las Vegas: primo casinò col divieto di fumo
Una rivoluzione salutista dettata dalla pandemia. La misura è stata introdotta dal Park MGM
ITALIA
1 ora
Coronavirus: in Italia aumentano i pazienti in terapia intensiva
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 2'548 nuovi casi: il 2,16% dei tamponi è risultato positivo
GIAPPONE
1 ora
Uccideva donne che volevano togliersi la vita: 29enne si dichiara colpevole
Se condannato potrebbe essere giustiziato. Tra gli uccisi c'è anche un uomo, fidanzato di una delle vittime
ITALIA
3 ore
Le dicono che sua mamma è morta, ma non era vero
È successo nel Torinese. La figlia, che ha passato una mezz'ora da incubo, ha presentato reclamo
STATI UNITI
3 ore
Google verserà 1 miliardo agli editori per le notizie
Nell'ambito del suo nuovo prodotto di news "Google News Showcase" lanciato da oggi in Germania e Brasile
STATI UNITI
4 ore
Panne per la posta elettronica Outlook
Microsoft ha riconosciuto il problema, che dovrebbe essere stato risolto nel corso della giornata
STATI UNITI
4 ore
Arrestato e incriminato l'uomo che sparò a sangue freddo a due poliziotti a Los Angeles
Il 36enne aveva teso un'imboscata agli agenti ignari, ferendoli gravemente. Il video dell'attacco era diventato virale
MONDO
4 ore
Coronavirus: l'8% degli infetti è responsabile del 60% dei contagi
Lo rivela uno studio basato sul contact tracing di oltre 600mila persone, in India
INDIA
5 ore
Un'altra vittima di stupro scuote il paese
È in corso un'ondata di proteste e manifestazioni, per far cessare la reiterata violenza contro le donne
REGNO UNITO
5 ore
Lockdown locale anche a Liverpool
Sono circa venti milioni i britannici che stanno affrontando misure aggiuntive anti-contagio
ITALIA
07.08.2019 - 08:250
Aggiornamento : 13:04

Maltempo in Alta Valsassina, coperta da fango e detriti

Una frana ha travolto anche un grande parcheggio. Fortunatamente nessuno è stato travolto. 200 le persone sfollate

CASARGO (Lecco) - Un violento nubifragio ha colpito ieri pomeriggio Casargo, comune nel Lecchese, dopo l'alluvione della scorsa settimana nella stessa zona. Le strade sono state invase da una colata di fango e detriti, che ha portato alla chiusura della strada provinciale dell'Alta Valsassina. Duecento persone sono state sfollate per ragioni di sicurezza.

Allo stato attuale non si registrano feriti, ma i danni sono ingentissimi in diverse aree del paese. Distrutte diverse auto. Tutta la zona recentemente era già stata colpita da altre ondate di maltempo.

Il Soccorso alpino è impegnato da ieri sera nelle operazioni di protezione civile, in seguito alla caduta di una frana che ha travolto un parcheggio. Le verifiche hanno permesso di escludere fortunatamente la presenza di persone sotto la massa di pietre e fango. Trenta i tecnici operativi per tutta la notte, insieme a Vigili del fuoco e autorità, per fare fronte all’emergenza straordinaria. 

Le squadre sono ancora sul posto a presidio di persone, case e strade, nell’attesa che la situazione torni alla normalità. 

Emergenza conclusa ma 80 persone restano sfollate -  Sarebbero ancora 80 le persone sfollate a Casargo, il centro montano della provincia di Lecco che ieri sera è stato colpito da un'esondazione provocata dal maltempo. Il bilancio è dell'Azienda regionale urgenza, che ha dichiarato chiuso lo stato di maxiemergenza diramato ieri sera.

Sul numero di sfollati le fonti sono state discordanti. Il sindaco di Casargo, Antonio Leonardo Pasquini, ha dichiarato all'agenzia italiana Adnkronos che «gli sfollati sono ancora 140», dopo che i vigili del fuoco, in un primo momento ne avevano contati circa 200. «Altri alla fine, tra cui turisti, sono riusciti ad avere diverse soluzioni».

Fontana: «Riporteremo la situazione alla normalità » - «Ho contattato il sindaco di Casargo, Antonio Pasquini, e gli ho espresso la solidarietà e la vicinanza di Regione Lombardia. Gli ho anche comunicato che gli uffici regionali e i volontari di Protezione civile sono al lavoro per riportare la situazione al più presto alla normalità». E' quanto ha detto, in una nota, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, dopo la frana che si è abbattuta ieri sera su Casargo, in Valsassina, nel Lecchese.

«Un discorso che, ovviamente, vale per tutte le altre zone della Lombardia colpite dal maltempo di queste ultime ore», ha aggiunto Fontana.

Aggiornamento - Il numero degli sfollati sale a 146 - È salito a 146 il numero degli evacuati nel territorio del comune montano di Casargo, il centro della provincia di Lecco colpito da ieri sera dagli effetti di una violenta ondata di maltempo.

L'aumento degli sfollati è stato deciso per il pericolo costituito nella zona dalla collocazione delle abitazioni dopo le esondazioni e gli smottamenti di ieri che hanno invaso più settori del paese e in particolare della frazione Codesino.

In tutta la zona sono impegnate decine di squadre di volontari della Protezione civile, dei vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino italiani. Gli sfollati sono stati ospitati nel centro alberghiero locale in attesa di sviluppi legati soprattutto alle evoluzioni del meteo.

Nel frattempo è stato dato corso a una serie di interventi per liberare le strade e limitare al massimo gli effetti di ulteriori eventuali precipitazioni piovose. Lo stato d'allerta rimane alto in tutta la Valsassina e la Valvarrone oltre che nei centri dell'alto ramo lecchese del Lago di Como, tutte zone già colpite dalle alluvioni delle ultime settimane.

Soccorso alpino e speleologico lombardo
Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 18:55:48 | 91.208.130.86