keystone-sda.ch/STF (Kin Cheung)
Tensione molto alta a Hong Kong.
+ 5
CINA
05.08.2019 - 08:510
Aggiornamento : 10:04

Gli scioperi paralizzano Hong Kong

Un'auto ha tentato di forzare un posto di blocco dei manifestanti: la vettura è stata circondata e il conducente è rimasto ferito

HONG KONG - Continua a salire la tensione ad Hong Kong nel terzo giorno consecutivo di proteste contro il governo. Secondo testimoni citati dal Guardian un'automobile ha cercato di forzare il posto di blocco creato dai manifestanti vicino al centro commerciale di Yuen Lueng. L'auto è stata circondata dai manifestanti che hanno costretto il conducente a uscire.

A quel punto è cominciata una colluttazione tra lui ed alcuni attivisti. Altri hanno cercato di intervenire per fermare gli scontri, il conducente è stato ferito ma è riuscito a salire in auto e a ripartire.

La polizia di Hong Kong sta lanciando lacrimogeni contro i manifestanti che a loro volta avevano gettato contro gli agenti diversi oggetti. Gli scontri tra polizia e attivisti si stanno svolgendo a Lung Cheung Road, nella zona di Wong Tai Sin.

Giorno di scioperi - Questo lunedì è segnato da un'ondata massiccia di scioperi che stanno paralizzando l'ex colonia britannica. I manifestanti hanno deciso di alzare il livello della protesta e a incrociare le braccia sono piloti, personale aeroportuale, insegnanti e lavoratori della piazza finanziaria.

L'ombra dell'intervento militare - Le autorità cinesi sono in allerta e c'è la sensazione che manchi davvero poco prima di un intervento militare. La Cnn riferisce che almeno 6000 soldati sono in attesa d'istruzioni nella zona nord di Hong Kong, al confine con la Cina.
 
 

keystone-sda.ch/STF (Kin Cheung)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 23:40:31 | 91.208.130.89