Keystone
THAILANDIA
24.07.2019 - 13:260

4 morti in Thailandia per un attacco dei separatisti musulmani

Altre 3 persone sono rimaste ferite, le vittime sono militari di stanza in un villaggio a maggioranza buddista

BANGKOK - Quattro persone sono morte ieri sera nell'estremo sud della Thailandia, in un attacco con armi da fuoco nella provincia di Pattani, dove da quindici anni è attivo un movimento islamico separatista. Lo ha annunciato la polizia locale, aggiungendo che nello scontro a fuoco sono rimasti feriti altri tre uomini.

Le vittime dell'attacco sono un soldato e tre membri di un'unità di difesa di un villaggio, in una zona dove i buddisti si sono anch'essi armati per difendersi dalla percepita minaccia della comunità musulmana, maggioritaria nella zona.

La guerriglia separatista nelle province di Pattani, Yala e Narathiwat ha causato oltre 7 mila morti dal 2004. L'area costituiva un sultanato indipendente prima dell'annessione al Siam a maggioranza buddista a inizio Novecento.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 03:49:43 | 91.208.130.87