Royal Canadian Mounted Police
I volti delle due vittime.
CANADA
21.07.2019 - 17:400

Fidanzati uccisi durante un viaggio, è caccia all'uomo

Una 24enne statunitense e un 23enne australiano sono stati trovati sul bordo di un'autostrada nella Columbia Britannica, la polizia indaga in ogni direzione

VANCOUVER - Nella Columbia Britannica è in corso una caccia all'uomo per individuare il responsabile della morte di una coppia di fidanzati, trovati morti lungo un'isolata autostrada canadese.

I corpi di Chynna Noelle Deese, statunitense di 24 anni, e Lucas Robertson Fowler, australiano di 23, sono stati rinvenuti lunedì scorso vicino a una località turistica. Accanto c'era il furgone Chevrolet blu con il quale i due stavano compiendo il loro viaggio. Il fratello di Deese ha dichiarato a un giornale statunitense che probabilmente il veicolo si è rotto oppure surriscaldato, poi è avvenuto il duplice delitto: «Qualcosa è successo su quella strada» ha spiegato.

Le informazioni sul caso sono poche e frammentarie: nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo in Australia è stato dichiarato che i due sarebbero stati uccisi a colpi d'arma da fuoco. La Règia polizia a cavallo canadese si è limitata a confermare di stare indagando per un probabile omicidio. Le indagini al momento non sono orientate verso un'unica pista e ogni possibile movente - dalla vendetta personale alla rapina finita male - è preso in considerazione.

La polizia sa che il duplice delitto «sta turbando l'intera comunità» ma aggiunge che nulla al momento indica che ci sia un rischio aumentato per gli abitanti e i visitatori della zona.

Royal Canadian Mounted Police
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 08:06:39 | 91.208.130.85