keystone-sda.ch/STF (STEPHANE DE SAKUTIN / POOL)
FRANCIA
18.07.2019 - 15:460
Aggiornamento : 17:06

Notre-Dame: rischio di piombo, pulizia nelle scuole

Chi lancia l'allarme parla di livelli superiori fino a 10 volte rispetto alla soglia. Il comune tranquillizza

PARIGI - Tutte le scuole intorno a Notre-Dame saranno pulite in modo approfondito a titolo precauzionale entro la fine del mese, per evitare qualsiasi rischio di inquinamento da piombo legato all'incendio che ha devastato la cattedrale a metà aprile. Lo ha annunciato oggi il Comune di Parigi.

«Questa misura è stata presa per garantire che il rischio sia minimo», ha detto Arnaud Gauthier, vicedirettore per la sanità del Comune. «I campioni già prelevati comunque non giustificano alcun allarme», ha rassicurato il funzionario.

Il sito Mediapart, in un'inchiesta pubblicata oggi, afferma invece che un mese dopo il rogo, nelle scuole intorno alla cattedrale sarebbero stati rilevati livelli di piombo superiori fino a 10 volte rispetto alla soglia di allarme. Ma il Comune non era intervenuto, affermando che il livello di piombo era nella norma.

«Non c'è alcun rischio per la salute» nelle scuole intorno a Notre-Dame. Lo ha assicurato il vicesindaco di Parigi Emmanuel Gregoire in conferenza stampa.

«Se ci fosse stato anche un minimo rischio, non avremmo riaperto le scuole, nemmeno a settembre», ha aggiunto, rispondendo all'inchiesta di Mediapart. «E la pulizia approfondita degli istituti già annunciata si fa ogni anno e non è legata all'incendio», ha chiarito Gregoire.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-20 12:23:38 | 91.208.130.86