keystone-sda.ch/ (POLIZIA)
URUGUAY
26.06.2019 - 12:500
Aggiornamento : 15:23

'Ndrangheta: Morabito ha lasciato l'Uruguay

Il boss evaso due giorni fa dal carcere centrale di Montevideo dovrebbe voler raggiungere il Brasile

MONTEVIDEO - Il boss della 'ndrangheta Rocco Morabito, evaso due giorni fa insieme ad altri tre reclusi dal carcere centrale di Montevideo, probabilmente ha già lasciato l'Uruguay diretto verso il Brasile.

Lo scrive oggi il quotidiano uruguaiano El Observador nella sua versione online citando fonti della polizia. Nessun commento per il momento da parte del ministero dell'Interno del Paese.

Il giornale spiega che le autorità uruguaiane hanno visionato le immagini riprese dalle telecamere installate lungo le strade di Montevideo ed hanno visto Morabito e gli altri evasi salire a bordo di un'auto che si è diretta verso la Costa de Oro, a est di Montevideo, in direzione del confine con il Brasile.

Queste immagini, precisa il quotidiano, sono state visionate dalle autorità solo 8-9 ore dopo l'evasione del boss.

Aggiornamento - Preso uno dei tre evasi con Morabito - Agenti di polizia dell'Uruguay hanno arrestato oggi all'alba l'argentino Leonardo Abel Sinopoli Azcoaga, uno dei tre reclusi evasi nella notte di domenica con il boss della 'Ndrangheta Rocco Morabito dal carcere centrale di Montevideo. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno a Montevideo.

La cattura, si precisa in un comunicato, è avvenuta intorno alle 6 nella stazione degli autobus della città di Salto da dove cercava di trasferirsi in Brasile. «La localizzazione del fuggitivo - ha precisato il ministero - è stata possibile grazie alla telefonata anonima di un cittadino il quale si è insospettito per il fatto che egli cercasse un mezzo di trasporto per recarsi in territorio brasiliano ma che, non avendo denaro con sé, offriva il pagamento attraverso un bonifico dall'estero».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 22:21:42 | 91.208.130.85