Facebook
MALESIA
18.06.2019 - 15:040

Arrestata star del pop: aveva un cucciolo di orso in casa

La cantante Zarith Sofia Yasin rischia una pena detentiva fino a 10 anni di carcere

KUALA LUMPUR - È abituata a essere al centro dell’attenzione per la sua carriera da cantante, ma Zarith Sofia Yasin, questa volta, è finita in un grosso guaio. La cantante pop malese è stata accusata di detenzione di un animale selvatico in cattività. Lo riporta il quotidiano The Star.

Sono stati i vicini di casa a scorgere da una finestra del suo appartamento a Kuala Lumpur un cucciolo di orso in difficoltà. Subito avvertite, le autorità sono intervenute prontamente e hanno perquisito l’appartamento. Personale competente ha prelevato l’animale.

La 27enne è stata arrestata il 7 giugno, ha spiegato di aver trovato il cucciolo a bordo strada due settimane prima e di averlo salvato. Zarith Sofia Yasin ha dichiarato che lo avrebbe portato a uno zoo una volta le sue condizioni fossero migliorate. «Pensavo fosse un cane, non volevo tenerlo!», ha spiegato.

Le immagini dell’orsetto sono finite su internet e in molti hanno supposto che volesse venderlo. La cantante - che ha dichiarato di non voler ostacolare la giustizia e di voler collaborare - rischia ora una sanzione fino a 48.000 franchi svizzeri e una pena detentiva fino a 10 anni.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-19 10:43:27 | 91.208.130.87