KEYSTONE/AP (Vincent Yu)
+ 13
CINA
12.06.2019 - 17:460

Hong Kong: la legge non verrà ritirata

Non sono serviti i più violenti scontri visti a Hong Kong dal passaggio dell'ex colonia da Londra a Pechino

HONG KONG - La governatrice di Hong Kong Carrie Lam ha ribadito che la controversa legge sulle estradizioni in Cina non sarà ritirata, malgrado le violente proteste di oggi. In un messaggio video, Lam ha definito le manifestazioni rivolte organizzate sollecitando il ritorno alla calma. «Le azioni di rivolta che danneggiano una società pacifica, ignorando la legge e la disciplina, sono inaccettabili per qualsiasi società civilizzata», ha detto la governatrice.

Almeno 20 feriti tra polizia e dimostranti - I più violenti scontri visti a Hong Kong dal passaggio dell'ex colonia da Londra a Pechino, nel 1997, si sono chiusi con un primo bilancio di almeno 20 feriti tra agenti e dimostranti soccorsi e portati via durante le manifestazioni. La polizia ha usato lacrimogeni, fumogeni, idranti e proiettili di gomma per respingere quanti hanno cercato di forzare i blocchi disposti a protezione delle sedi del Parlamento e del governo, protestando contro la controversa legge sulle estradizioni in Cina.
 
 

KEYSTONE/EPA (VERNON YUEN)
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 09:47:59 | 91.208.130.87