KEYSTONE/AP (Mark Lennihan)
STATI UNITI
11.06.2019 - 08:190

Schianto a Manhattan, identificato il pilota

L'uomo, che lavorava per Daniele Bodini, era un veterano altamente addestrato

NEW YORK - E' stato identificato il corpo del pilota dell'elicottero privato Agusta A 109E schiantatosi ieri sul tetto di un grattacielo di Manhattan: si chiamava Tim McCormack e lavorava per Daniele Bodini, fondatore della società immobiliare American Continental Properties Group.

Lo riferiscono le autorità cittadine. Era considerato un pilota veterano altamente addestrato e con una enorme conoscenza dell'area di Nyc, dove aveva volato per molti anni. L'elicottero era decollato da un eliporto dell'east side alle 1.32 locali (le 19.32) ed è caduto 11 minuti dopo, per cause ancora da accertare, a meno di un chilometro dalla Trump Tower.

1 sett fa Elicottero si schianta su un grattacielo di New York
Commenti
 
arca51 1 sett fa su tio
povero lui ma è stato comunque bravissimo a fare in modo di non far finire sulla strada affollata 2000 kg di rottami
negang 1 sett fa su tio
Maltempo, condizioni pessime come si vedeva chiaramente da un video. Non e' mail il massimo volare in elicottero con quelle condizioni.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 09:51:19 | 91.208.130.86