Viglidelfuoco.tv
+5
ITALIA
10.06.2019 - 17:520
Aggiornamento : 20:15

Scoppia una palazzina in provincia di Roma: almeno 15 feriti

Fra questi anche il sindaco che ha riportato estese ustioni, la causa è probabilmente una fuga di gas. L'edificio ospitava il Municipio e anche una scuola materna

ROMA - Un'esplosione si è verificata questa mattina in una palazzina di tre piani a Rocca di Papa, vicino Roma. Una quindicina di persone sono rimaste ferite. Tra loro il sindaco e tre bambini, uno dei quali portato in ospedale in codice rosso.

Alcuni dei feriti si sono recati in ospedale con i mezzi propri e sono stati subito dimessi, altri sono stati medicati sul posto. Il ferito più grave è un dipendente comunale con ustioni sul 44% del corpo. Il sindaco ha ustioni sul 35% del corpo, in particolare su volto e mani.

Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco l'esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, ha provocato il crollo parziale della facciata del palazzo che ospita il Comune e una scuola materna, dove erano i bambini che sarebbero stati investiti da schegge di vetro e calcinacci.

La causa dell'esplosione potrebbe essere un errore umano. È una delle ipotesi al vaglio degli investigatori. Chi indaga non esclude che durante alcuni lavori di scavo in strada possa essere stata danneggiata una tubatura e che il gas si possa essere poi incanalato fino all'altezza dei palazzi coinvolti nella deflagrazione. Testimoni parlano di un forte odore di gas risalire dal canale dell'ascensore che poi si è saturato ingenerando l'esplosione. A fare d

Viglidelfuoco.tv
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 07:40:31 | 91.208.130.87