Keystone
STATI UNITI
18.05.2019 - 17:410

Carte top secret alla Cina, 20 anni di carcere ad un ex impiegato della Cia

Mallory fu dotato di un telefono apposito per partecipare a delle chat segrete e fu pagato 25 mila dollari in contanti per i dossier trafugati

WASHINGTON - Un'ex contractor dell'intelligence e della difesa Usa accusato di aver venduto documenti top secret al governo cinese è stato condannato a 20 anni di carcere. Il suo nome è Kevin Mallory, 62 anni, e ha lavorato per la Cia e per il Pentagono fino al 2012, quando decise di mettersi in proprio.

Nel febbraio del 2017, hanno appurato gli investigatori, fu contattato dalla Shangai Academy of Social Sciences, un think tank che gli inquirenti pensano sia un centro di spionaggio cinese. Due i viaggi in Cina dell'ex contractor che per anni ha avuto accesso ai documenti più riservati di Cia e Pentagono.

Mallory fu dotato di un telefono apposito per partecipare a delle chat segrete e fu pagato 25 mila dollari in contanti per i dossier trafugati e consegnati ai cinesi.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 03:49:56 | 91.208.130.87