Keystone
Orrore in Ohio.
STATI UNITI
17.05.2019 - 19:590

Orrore all'Università in Ohio, un medico abusò di 177 studenti

I funzionari della State University erano a conoscenza delle sue nefandezze avvenute tra il 1979 e il 1997 ma non hanno fatto nulla per fermarlo. Il dottore si suicidò nel 2005

WASHINGTON - Un membro del team medico dell'Ohio State University ha abusato sessualmente di almeno 177 studenti maschi per quasi due decenni. Lo rivela un rapporto investigativo della scuola, secondo cui i funzionari universitari sono stati per anni a conoscenza delle sue azioni e non hanno fatto nulla per fermarlo. Il dottor Richard Strauss, che si è tolto la vita nel 2005, ha commesso gli abusi dal 1979 al 1997, e la vicenda potrebbe costare cara all'ateneo per le cause intentate contro di lui da molte vittime.

Pubblicando il rapporto, il rettore dell'Ohio State, Michael Drake, ha espresso il suo «profondo rammarico e le sincere scuse ad ogni persona che ha subito gli abusi di Strauss». Quindi ha parlato di un «grave fallimento» dell'istituzione, ringraziando le vittime per il loro coraggio.

Molti degli accusatori di Strauss che hanno parlato pubblicamente hanno affermato di essere stati palpeggiati o toccati in modo inappropriato durante gli esami fisici, o di essere stati osservati negli spogliatoi. Diversi hanno anche detto agli investigatori che pensavano che il suo comportamento fosse di «dominio pubblico» e che i loro allenatori e gli altri medici lo sapessero.

«Ci auguriamo che il rapporto costringa l'università ad assumersi la responsabilità di non aver protetto i suoi giovani studenti», ha affermato Steve Estey, avvocato di alcuni ex studenti che stanno facendo causa: «Se rifiuta di assumersi tale responsabilità, porteremo avanti i contenziosi civili e porteremo la vicenda davanti a una giuria».

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 21:46:41 | 91.208.130.85