KEYSTONE/EPA (RITCHIE B. TONGO)
STATI UNITI
14.05.2019 - 13:240

Whatsapp: falla riparata, è importante aggiornare l'app

È sufficiente avere l'ultima versione sia dell'applicazione che del sistema operativo per essere immuni

NEW YORK - La falla nel codice di Whatsapp che ha esposto la app all'attacco di uno spyware rivelato oggi è già stata riparata, ed è sufficiente avere l'ultima versione sia dell'applicazione che del sistema operativo per essere immuni. Lo afferma la stessa compagnia in un comunicato.

«Whatsapp incoraggia le persone ad aggiornare la app all'ultima versione e a tenere aggiornato anche il sistema operativo, per proteggersi da potenziali attacchi progettati per compromettere le informazioni nel dispositivo», si legge nella nota. «Stiamo lavorando in maniera costante con i nostri partner per fornire gli ultimi aggiornamenti per proteggere i nostri utilizzatori».

Il problema, spiega la compagnia, riguarda WhatsApp per Android nelle versioni prima della 2.19.134, WhatsApp Business per Android prima della 2.19.44, WhatsApp per iOS prima della 2.19.51, WhatsApp Business per iOS prima della 2.19.51, WhatsApp per Windows Phone prima della 2.18.348 e WhatsApp per Tizen precedente alla 2.18.15. Lo spyware è inserito nei pacchetti di dati inviati quando si fa una chiamata, e forza la app del dispositivo ricevente a sovrascrivere alcune parti della memoria.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Cristina Decarli Ex Wartenweiler 1 anno fa su fb
Io sono andata sull'app ma non ce aggiornare . ..
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
Nn aggiornare ne fare n meglio...poi ci sarà qualche trucco x controllarci
Filippo Guscetti 1 anno fa su fb
Alessandro Milani komblottttooooh
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 19:43:20 | 91.208.130.87