Keystone, archivio
ITALIA
06.05.2019 - 10:030

Ponte di Genova: iniziato il rientro degli sfollati della "zona nera"

Per l'ultima volta avranno accesso alle proprie case che verranno abbattute

GENOVA - Sono iniziate le operazioni di rientro per 25 famiglie che vivevano sotto il ponte Morandi (la cosiddetta 'zona nera', ndr) e che oggi, per l'ultima volta, avranno accesso alle proprie case che verranno abbattute. Le operazioni sono iniziate poco dopo le 8 del mattino, dopo che la protezione civile ha attivato tutta una serie di procedure di sicurezza.

Nel pomeriggio, alle 14, altre famiglie potranno rientrare per l'ultima volta e così domani. «Viviamo un doppio sentimento - ha detto Franco Ravera, portavoce del Comitato degli sfollati - da una parte l'emozione di poter rientrare, dall'altra lo strazio e la consapevolezza che sarà per l'ultima volta. Non le vedremo più».

Le operazioni di rientro proseguiranno ancora domani per gli sfollati della 'zona nera' e sabato e domenica prossimi, condizioni meteo permettendo, per gli sfollati che vivevano nel quadrato più esterno. Una volta terminate le operazioni, le case verranno abbattute. «Sarà straziante perché sarà davvero l'ultima volta, per i ricordi che susciterà entrare e perché andarsene è stata una violenza - ha detto Ravera - ma deve essere anche un modo per voltare pagina».

 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 03:11:50 | 91.208.130.89