Keystone - foto d'archivio
REGNO UNITO
26.04.2019 - 15:010

Esplosione in una fabbrica di Port Talbot, due feriti

Su un vagone usato per il trasporto di metallo fuso si è sprigionato un incendio

LONDRA - È di due feriti il bilancio confermato dell'esplosione accidentale avvenuta prima dell'alba nella fabbrica siderurgica britannica di Port Talbot, nel Galles, in seguito a un violento incendio sprigionatosi su un vagone usato per il trasporto di metallo fuso. Lo riferiscono fonti dei servizi di emergenza locale, precisando che i feriti sono due operai, rimasti ustionati, ma non in modo grave.

La direzione dell'impianto - il principale stabilimento per la produzione di acciaio nel Regno Unito, da tempo di proprietà del colosso indiano Tata e alle prese con una situazione di crisi - ha precisato che entrambi gli operai sono stati già dimessi dall'ospedale e che sono in corso indagini per «stabilire le cause dell'incidente e minimizzare l'impatto sulla produzione».

Il deputato laburista Stephen Kinnock, eletto nel collegio locale, ha espresso da parte sua preoccupazione - al pari dei sindacati - per le attuali condizioni di sicurezza sul lavoro all'interno della fabbrica.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-21 09:38:51 | 91.208.130.86