KEYSTONE/EPA (ABED AL HASHLAMOUN)
Un ragazzo palestinese che cercava di sfuggire all'arresto è stato colpito da soldati israeliani.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ARABIA SAUDITA
14 min
Riad ferma la produzione nelle raffinerie colpite
STATI UNITI
2 ore
10 domande per fare bella figura al colloquio di lavoro
ITALIA / EUROPA
11 ore
Ecco dovre andranno 58 migranti della Ocean Viking
REGNO UNITO
15 ore
Rubato il "water d'oro" di Maurizio Cattelan
STATI UNITI
17 ore
Il figlio di Osama bin Laden è stato ucciso dagli Stati Uniti
MALTA
18 ore
Air Malta: prosegue il braccio di ferro tra piloti e governo
ITALIA
18 ore
Due anziani escursionisti muiono in Valsesia
ZIMBABWE
18 ore
In migliaia ai funerali di Mugabe
ITALIA
19 ore
Barista gli serve la birra troppo fredda, lui tenta di strangolarla
REGNO UNITO
19 ore
Assange resterà in carcere anche dopo la scadenza della pena
STATI UNITI
20 ore
Nasce l'11 settembre alle 9.11, la piccola Christina diventa un simbolo della nuova vita
ITALIA
20 ore
Bimbo precipita dal balcone, preso al volo
ITALIA
22 ore
Spacciava vicino alla casa di Montalbano, arrestato
STATI UNITI
22 ore
Piattaforme di streaming rivali, il ceo di Disney lascia il cda della Apple
ITALIA
1 gior
Quindicenne schiaffeggia un minore disabile, il video finisce su Facebook
TERRITORI PALESTINESI
22.04.2019 - 14:480

Ragazzo bendato e in fuga colpito dai soldati israeliani

Il giovane aveva le mani legate dietro la schiena

TEL AVIV - Un ragazzo palestinese è stato colpito giovedì da spari di soldati israeliani presso Betlemme, in Cisgiordania, mentre tentava di sfuggire all'arresto, malgrado avesse le mani legate dietro la schiena e fosse stato bendato. Lo riferisce con evidenza il quotidiano Haaretz, che pubblica anche una foto della fuga intrapresa dal sedicenne Osama Hajaja, che in quel momento si trovava fra almeno quattro militari.

Il portavoce militare israeliano ha riferito al giornale che nel villaggio del ragazzo, Tequ'a, sono sempre più frequenti i lanci di pietre contro veicoli israeliani in transito. Giovedì i lanci sono stati massicci ed hanno messo in pericolo la vita di automobilisti israeliani.

«I soldati - ha detto il portavoce - hanno arrestato uno dei facinorosi, che ha poi tentato la fuga. I soldati lo hanno inseguito e in quella fase hanno sparato verso le gambe. Successivamente gli hanno prestato soccorso medico». Sull'episodio - ha concluso il portavoce - è stata adesso aperta un'inchiesta.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-15 08:45:59 | 91.208.130.85