Keystone (archivio)
La cattedrale si trova nel cuore di New York
STATI UNITI
18.04.2019 - 14:480
Aggiornamento : 19.04.2019 - 06:01

Entra nella cattedrale di New York con benzina e accendini

Un uomo è stato arrestato mentre si trovava all'interno della Cattedrale di St. Patrick a Manhattan. Interrogato, ha affermato che la sua auto era rimasta a corto di benzina. Ma mentiva

NEW YORK - Un uomo è stato arrestato ieri in tarda serata dopo essere entrato nella Cattedrale di St. Patrick a New York con due taniche di benzina e alcuni accendini, ha annunciato la polizia. Il fermo è avvenuto alcuni giorni dopo il tristemente noto incendio che ha danneggiato la Cattedrale di Notre-Dame a Parigi.

L'uomo arrestato ha affermato di aver voluto prendere una scorciatoia passando attraverso la cattedrale situata nel cuore di Manhattan, dopo che la sua auto era rimasta senza benzina. Ma le sue risposte erano «incoerenti ed evasive», ha riferito il commissario aggiunto del Dipartimento di polizia di New York (NYPD) John Miller.

È stato un agente di sicurezza ad accorgersi dell'uomo. Mentre gli faceva notare che non poteva entrare nella cattedrale con gli oggetti che aveva con sé, «della benzina ha iniziato a defluire», ha detto Miller. Allertati, gli agenti anti-terrorismo della polizia di New York lo hanno catturato e, dopo averlo interrogato, l'hanno arrestato.

«Ha raccontato che stava attraversato la cattedrale... che la sua auto era a corto di benzina», ha detto Miller. «Abbiamo guardato il suo veicolo e la benzina non mancava. Quindi è stato arrestato», ha precisato. L'uomo, un 37enne era «noto alla polizia», ​​che sta ora indagando sul suo passato.

La costruzione della Cattedrale di St. Patrick fu completata nel 1878. Alcune estensioni furono aggiunte nel corso degli anni e un importante restauro fu portato a termine nel 2015.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-21 13:23:00 | 91.208.130.87