Keystone, archivio
CINA
01.04.2019 - 14:060

26 vigili del fuoco morti in un incendio

Più di 680 persone stanno ancora cercando di domare le fiamme nella provincia sud-occidentale del Sichuan

PECHINO - Ventisei vigili del fuoco sono morti a causa di un incendio scoppiato nella provincia sud-occidentale del Sichuan, secondo quanto riferito dai media di stato.

Le fiamme - divampate inizialmente sabato nella contea autonoma tibetana di Muli, una zona di montagne oltre i 3800 metri di altitudine - hanno ripreso ad ardere alimentate dall'improvviso cambiamento della direzione del vento. Più di 680 persone stanno ancora cercando di domare le fiamme, riferisce l'emittente CGTN.

l ministero della Gestione delle emergenze ha inviato un team nella contea di Muli, parte della prefettura del Liangshan, per coordinare i soccorsi. La Cina ha fronteggiato diversi incendi nelle ultime settimane, inclusi alcuni alle porte di Pechino.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-13 15:43:46 | 91.208.130.85