Immobili
Veicoli
Sparatoria a Utrecht: un morto e diversi feriti. Uomo in fuga
Keystone
Un uomo ha sparato sulla folla questa mattina a Utrecht.
+4
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
RUSSIA
9 min
Navalny «vive in un inferno» da 365 giorni
La denuncia di Amnesty International, secondo cui l'oppositore rischia ulteriori 15 anni di prigione
COREA DEL NORD
3 ore
Due nuovi lanci balistici in Corea del Nord
Non si fermano i test missilistici di Pyongyang, rinnovando la pressione sull'Occidente e gli Stati Uniti
STATI UNITI
3 ore
Ghislaine Maxwell sarebbe pronta a fare nomi
Svelando l'identità di 8 potenti pedofili amici e clienti di lei e di Jeffrey Epstein
NUOVA ZELANDA
3 ore
Tonga, forse c'è stata una «nuova grande eruzione»
Lo confermereberro i sismografi, intanto dalla Nuova Zelanda il primo aereo per tentare di attestare i danni
COREA DEL SUD
5 ore
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
16 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
17 ore
Sempre più americani «frustrati» dall'amministrazione Biden
Il 19 gennaio si terrà la conferenza stampa di bilancio del primo anno alla Casa Bianca
STATI UNITI
17 ore
Il sequestratore della sinagoga era britannico
La conferma del Foreign Office, che non ha rivelato la sua identità
SVEZIA
18 ore
Un drone misterioso sopra la centrale nucleare
Nonostante l'utilizzo di elicotteri e di droni, gli agenti non hanno trovato né il drone né il suo proprietario
STATI UNITI
19 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
PAESI BASSI
18.03.2019 - 11:530
Aggiornamento : 13:53

Sparatoria a Utrecht: un morto e diversi feriti. Uomo in fuga

Sul posto è arrivata l'unità anti-terrorismo. Un testimone: «Ho sentito degli spari e ho visto una donna a terra. Era il caos»

UTRECHT - Sparatoria questa mattina nella città di Utrecht, nei Paesi Bassi, verso le 10:45 locali. Secondo la polizia diverse persone sarebbero rimaste ferite quando un uomo ha iniziato a sparare sulla folla, in particolare sui passeggeri di un tram. Ci sarebbe almeno una persona deceduta, ma l'informazione non è stata ancora confermata ufficialmente dalla polizia. È stata diffusa una foto in cui si vede a terra sui binari tra le due carrozze del tram, circondato da poliziotti, un corpo coperto da un lenzuolo bianco.

Potrebbe trattarsi di terrorismo - I soccorsi sono sul posto, nei pressi di Piazza 24 ottobre, una zona residenziale e periferica della città. In azione anche l'unità anti-terrorismo. La polizia olandese non esclude infatti che la sparatoria possa avere un movente "terroristico". Lo scrive De Telegraaf precisando che il primo ministro Rutte ha parlato di una situazione «preoccupante» e ha riunito l'unità di crisi.

Uomo in fuga - L'autore della sparatoria è ancora in fuga. La polizia sta cercando una Renault Clio rossa. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni al quotidiano olandese Algemeen Dagblad ad aprire il fuoco potrebbero però essere state «diverse persone che si sarebbero poi date alla fuga».

Il livello di allerta è stato alzato a grado 5, esclusivamente per la provincia di Utrecht, fino alle 6 di sera. È la prima volta nei Paesi Bassi. Le scuole sono state invitate a tenere chiuse le porte. Coinvolti nella misura 35 istituti.

Allerta anche negli aeroporti olandesi - «In relazione alla situazione a Utrecht la polizia militare reale ha diramato l'allerta anche negli aeroporti e in altri edifici sensibili nei Paesi Bassi». Lo scrive su Twitter la polizia del Royal Marechaussee.

«Era il caos» - Un passante ha spiegato a De Telegraaf: «Stavo tornando dal lavoro quando è successo. Ero al semaforo, ho sentito degli spari e ho visto una donna a terra, penso avesse tra i 20 ei 35 anni. Quattro uomini sono corsi molto velocemente verso di lei e hanno cercato di trascinarla via e poi ho sentito altri colpi e quei ragazzi hanno lasciato andare quella donna di nuovo e si sono allontanati. Era il caos».

False voci di nuovi spari in città - La polizia olandese definisce «false» le voci che parlano di nuovi spari a Utrecht dopo la sparatoria avvenuta in mattinata nella città universitaria olandese e che ha causato un morto e diversi feriti. Lo afferma il portavoce delle forze dell'ordine Bernhard Jens, stando a quanto scrive l'agenzia belga. Sui social media si erano rincorse voci di una serie di spari in altre parti della città dopo la sparatoria al tram.

Keystone
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 11:29:22 | 91.208.130.86