Keystone
ITALIA
14.02.2019 - 08:130

Ballano nella fontana di Piazza di Spagna e picchiano i vigili: «Noi ricche, possiamo»

Due turiste russe si sono rese protagoniste di atti irrispettosi verso la città di Roma e verso le autorità

ROMA - «Voi non potete niente, noi ricche, noi facciamo quello che vogliamo», con queste parole due turiste russe hanno risposto alla richiesta formulata da due poliziotti di allontanarsi dalla famosissima fontana in Piazza di Spagna a Roma. Lo riporta ilMessaggero.

I fatti risalgono a domenica 10 febbraio. Olga di 40 anni e Anna di 34 anni, di Mosca, non si sono fermate davanti alla recinzione della Barcaccia e si sono avvicinate oltremodo per fare dei selfie e ballare sulle opere del Bernini. Per venti minuti è stato impossibile fermarle, le turiste si sono difese anche con spintoni e graffi al volto.

Bloccate prima che accadesse il peggio, le due donne sono state portate negli uffici della polizia municipale dove si sono rifiutate di fornire le proprie generalità. Sono state processate per direttissima e rilasciate in attesa del processo che si svolgerà in aprile.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-26 02:37:45 | 91.208.130.85