ITALIA
04.02.2019 - 13:010

Sperona l'auto dell'ex e le dà fuoco: arrestato un 50enne

La donna, 41 anni, si trova in ospedale con ustioni sul 45% del corpo. L'aveva già denunciato per stalking

VERCELLI - La notizia di un nuovo episodio di violenza sulle donne torna ad occupare le cronache italiane. Una donna di 41 anni è finita in ospedale con gravi ustioni dopo che l'ex fidanzato ha speronato la sua auto e le ha dato fuoco con lei all'interno.

I fatti sono avvenuti a Vercelli, nel parcheggio di un centro commerciale. Come riporta La Stampa, l'uomo ha bloccato la vettura dell'ex compagna e ha gettato all'interno del liquido infiammabile. Simona Rocca - dipendente dell'Oviesse che si stava recando al lavoro nel centro commerciale - è stata trasportata al Centro traumatologico ortopedico (Cto) di Torino con ustioni sul 45% del corpo. 

I due avevano litigato poco prima in strada e l'uomo l'aveva picchiata. Come riporta il Corriere della Sera, il cinquantenne si è costituito poco dopo a Novara. La coppia si era separata da tempo, ma l'ex fidanzato della donna non si rassegnava alla fine della relazione. Rocca l'aveva già denunciato per stalking e il giudice aveva disposto che non si avvicinasse a lei.

«La voce della #donne, le parole delle donne. Spesso inascoltate», scrive l'Azienda sanitaria locale (Asl) di Vercelli sul proprio profilo Facebook. «Lunedì mattina, Vercelli e la corsia del nostro pronto soccorso: uomini ma anche donne - medici e infermieri – che soccorrono un’altra donna. L’ennesima. Vittima di una violenza senza senso», lamenta. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 00:20:38 | 91.208.130.86