keystone
FRANCIA
29.01.2019 - 14:550

Pesa la PlayStation al bancone della verdura e la paga 9 euro

È successo in un supermercato francese. Ma la storia, cominciata bene per il protagonista 19enne, finisce poi male

PARIGI - Pesa la PlayStation al bancone della frutta e della verdura, pagandola in tal modo solo 9 euro: è successo in un supermercato francese. Ma la storia, cominciata bene per il protagonista 19enne, finisce poi male, davanti al giudice.

Stando a quanto riferisce il sito online dell'Est Républicain, quotidiano regionale ripreso in Svizzera da Watson, il giovane si reca in una grande superficie di vendita di Montbéliard, nel Doubs, interessandosi al reparto videogiochi. Dallo scaffale preleva una PlayStation 4.

Prima di arrivare alle casse si ferma però nella zona della frutta e della verdura: non per prendere un chilo di mele, sottolinea il giornale di Nancy, ma per pesare la sua PS4. Prezzo mostrato dall'etichetta stampata: 9,29 euro, al posto dei 340 dell'apparecchio. Il 19enne si sposta poi verso le casse automatiche senza personale, paga l'importo e se ne va senza alcun problema con la PlayStation sotto il braccio.

Il giorno dopo torna sul posto e ripete l'intero processo d'acquisto, ma questa volta la fortuna gli viene a mancare: i dipendenti del supermercato si accorgono del raggiro e lo fermano. Ai poliziotti il giovane spiega di aver venduto la prima PS4 per 100 euro.

La scure della giustizia si abbatte poi su di lui: la settimana scorsa - spiega l'Est Républicain - il ladro è stato condannato a quattro mesi sospesi con la condizionale e alla privazione del diritto di eleggibilità per la durata di cinque anni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 15:11:16 | 91.208.130.89