Keystone / AP
MAROCCO
20.12.2018 - 19:040

Studentesse decapitate, i sospettati avevano giurato fedeltà all'Isis

È spuntato un secondo video, che toglie ogni dubbio sulla matrice terroristica dell'omicidio

RABAT - C'è un secondo video che mostra i quattro sospettati dell'omicidio delle due studentesse decapitate lunedì a Imlil, in Marocco, mentre giurano fedeltà allo Stato islamico e ad Abu Bakr Al Baghdadi. Lo ha diffuso via Twitter l'islamologo francese Romain Caillet.

Dopo la diffusione delle scioccanti immagini sulla fine delle ragazze, il video toglie ogni dubbio sulla matrice terroristica. I quattro, con la bandiera nera dello Stato islamico sullo sfondo, si dicono pronti a rispondere alla chiamata dell'Isis per commettere attentati.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 04:10:34 | 91.208.130.89