Polizia
AUSTRALIA
15.11.2018 - 13:140

Queste donne hanno rubato vibratori per 600 dollari

La polizia è alla ricerca delle presunte ladre. Il proprietario del sexy shop: «È un problema costante per noi»

PERTH - La polizia di Perth è alla ricerca di tre donne accusate di aver rubato 600 dollari di merce in un sexy shop, la scorsa domenica. Come riporta il Daily Mail, il direttore del negozio "Libido" ha riferito che le ragazze hanno  preso quattro dei suoi vibratori più costosi. Uno di questi, il "Come Hither Rabbit", vale 280 dollari (180 franchi).

L’uomo crede che una prima donna sia entrata da sola nel negozio affollato e abbia approfittato del fatto che lo staff fosse occupato con altri clienti per rubare un sextoy. La presunta ladra sarebbe poi tornata con un’amica per continuare il suo "lavoro". I filmati delle telecamere di videosorveglianza mostrano le complici prendere gli oggetti e andare in un camerino, dove riescono a toglierli dalle loro confezioni e poi nasconderli sotto i vestiti.

La polizia ha diffuso le foto della coppia e di un'altra ragazza, nella speranza di individuare e trovare le ladre. Il padrone del negozio offre un buono di 50 dollari a chiunque possa identificarle. Questa non è la prima volta che l’imprenditore si trova in una situazione del genere: ha stimato di perdere circa 2500 dollari di merce ogni sei mesi. «È un problema costante per noi», ha commentato.

L'industria dei giocattoli sessuali in Australia è in pieno boom e la domanda di prodotti è elevata, secondo un rapporto del rivenditore di giocattoli per adulti Randy Fox.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-18 02:12:51 | 91.208.130.85