Keystone
STATI UNITI
23.10.2018 - 07:200

Pacco bomba nella bucalettere di Soros

L'ordigno esplosivo, trovato alla residenza del miliardario e filantropo nello Stato di New York, è stato fatto brillare dagli artificieri

NEW YORK - Un ordigno esplosivo è stato trovato nella cassetta delle lettere della residenza del miliardario e filantropo George Soros, nello stato di New York.

Soros, uno dei principali finanziatori del partito democratico, è da tempo nel mirino di gruppi dell'estrema destra e ultimamente è stato accusato dai repubblicani di essere dietro alla carovana di migranti che si dirige verso gli Usa.

Un'accusa che Donald Trump muove ai democratici. L'ordigno è stato fatto esplodere dagli artificieri dopo che un dipendente del residence ha avvertito le forze dell'ordine per un pacco sospetto.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 06:26:18 | 91.208.130.86