Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
18.09.2018 - 06:000
Aggiornamento : 09:37

Il sub della grotta in Thailandia ha denunciato Musk

Vernon Unsworth si era sentito dare due volte dal pedofilo dal Ceo di Tesla

LOS ANGELES - Alla fine è successo: Elon Musk è stato denunciato per diffamazione e calunnia da Vernon Unsworth, il sub britannico tra i protagonisti del salvataggio dei ragazzini della squadra di calcio e dell'allenatore rimasti intrappolati nella grotta in Thailandia.

Il Ceo di Tesla aveva tacciato a più riprese Unsworth di essere un pedofilo, senza portare nessuna prova a sostegno delle sue accuse. A far imbestialire Musk era stata una frase del subacqueo, che aveva ridicolizzato il mini-sottomarino offerto da Tesla come possibile soluzione al dramma thailandese. Musk, dopo il primo attacco a caldo, aveva chiesto scusa a Unsworth, salvo poi rincarare la dose qualche settimana fa, quando aveva detto che l'uomo aveva sposato una ragazzina nel Paese asiatico.


Keystone

La causa è stata presentata dai legali di Unsworth presso un tribunale californiano. La richiesta è di un risarcimento danni di 75mila dollari e un'ingiunzione contro Musk. Si tratta, secondo l'avvocato del querelante, di un modo per impedire all'imprenditore di «ripetere una condotta così disdicevole».

Keystone
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-28 17:05:35 | 91.208.130.86