Keystone
STATI UNITI
25.05.2018 - 17:040
Aggiornamento : 18:19

Incidente nello Utah: la Tesla era in modalità AutoPilot

Uber: auto autonoma non riconobbe un pedone in un incidente mortale

NEW YORK - La Tesla che si è scontrata nello Utah contro un mezzo dei pompieri ferendo due persone era in modalità AutoPilot e ha accelerato nei secondo precedenti allo scontro. Lo riporta l'Associated Press citando un rapporto della polizia.

Uber: auto autonoma non riconobbe un pedone in un incidente mortale - L'auto autonoma di Uber che ha investito e ucciso nei mesi scorsi un pedone in Arizona non lo ha riconosciuto fino a un secondo prima dell'impatto. È quanto emerge dalle indagini preliminari della National Transportation Safety Board, secondo la quale la vittima indossava abiti scuri e non ha usato le strisce pedonali per attraversare.

L'esame tossicologico ha anche rivelato la presenza di metamfetamine e marijuana nel suo sangue. I risultati preliminari sollevano dubbi sulle sicurezza della tecnologia usata da Uber e sul processo per i test delle vetture.

Dal canto suo Tesla precisa: «Quando viene utilizzato l’autopilota, ai conducenti viene ricordata la loro responsabilità a tenere le mani sul volante e mantenere il controllo del veicolo in ogni momento. Tesla è sempre stata molto chiara al riguardo: l’autopilota non rende l’auto immune agli incidenti».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 18:16:14 | 91.208.130.86