Keystone
INDIA
20.05.2018 - 18:380

Bevono liquore adulterato: 10 morti e 16 in ospedale

Gli agenti hanno localizzato e chiuso una distilleria illegale che avrebbe confezionato la bevanda vendendola con l'etichetta 'Madhuri' utilizzata da una nota fabbrica

NEW DELHI - Dieci persone sono morte ed altre 16 sono state ricoverate in gravi condizioni nelle ultime 24 ore per avere ingerito liquore adulterato nello Stato settentrionale indiano di Uttar Pradesh. Lo scrive l'agenzia di stampa Ani.

La polizia ha confermato l'emergenza che ha colpito i distretti di Kanour Dehat e Kanpur Nagar, dove apparentemente il liquore adulterato è stato acquistato dai clienti di rivendite autorizzate dal governo.

Intervenuti dopo aver constatato i primi decessi, gli agenti della polizia criminale hanno localizzato e chiuso una distilleria illegale che avrebbe confezionato la micidiale bevanda alcolica (localmente conosciuta come 'desi') vendendola con l'etichetta 'Madhuri' utilizzata da una nota fabbrica, ed hanno arrestato tre persone.

Al fine di cercare di contenere i decessi, squadre speciali stanno visitando tutte le rivendite della zona per individuare le bottiglie del lotto 442 della distilleria illegale responsabili dell'avvelenamento.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:29:33 | 91.208.130.86