keystone
TURCHIA
11.05.2018 - 09:230

Tentato golpe, arrestati 150 soldati per legami con Gulen

Fethullah Gulen è l'uomo che il governo turco ritiene essere la mente del tentato colpo di stato del 15 luglio del 2016

ANKARA - La polizia di Istanbul ha arrestato 150 soldati con l'accusa di legami con il predicatore islamico Fethullah Gulen, che il governo turco ritiene la mente del tentato colpo di stato del 15 luglio del 2016 costato la vita a 250 persone.

Lo riporta l'agenzia di stampa Anadolu, precisando che la procura di Istanbul ha emesso un mandato di arresto per 300 soldati, di cui 211 sono in servizio.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:23:57 | 91.208.130.87