Keystone / AP
ZIMBABWE
19.11.2017 - 18:130
Aggiornamento : 21:00

Mugabe parla in tv ma non si dimette

Prosegue la procedura di impeachment

HARARE -  Il presidente dello Zimbabwe Robert Mubage in un discorso alla nazione non ha annunciato le sue dimissioni, come invece si prevedeva.

E' durato una ventina di minuti il discorso alla nazione di Robert Mugabe. Il presidente, circondato dai militari ha letto il suo discorso, apparendo a volte confuso e mescolando i fogli del testo scritto, ma anche scusandosi alla fine per la lunghezza.

Mugabe chiesto "pace, sicurezza, ordine e unità", poi ha parlato delle "numerose problematiche dall'economia", aggiungendo che oggi lo Zimbabwe "sta attraversando un periodo di difficoltà".

"Le lamentele sono comprensibili - ha aggiunto - in questo clima restano in vigore i progetti per l'interesse della nazione. Apriremo una nuova cultura del lavoro, mostreremo il nostro senso del lavoro ed il nostro impegno per la crescita economica e mostreremo il valore dei nostri beni".

Infine Mugabe ha chiesto unità: "Dobbiamo unirci in un patto fra le generazioni. Manteniamo la nostra unità e ricordiamoci di quella lotta che ha fondato la nostra nazione".

Nel suo discorso alla nazione ha annunciato che il mese prossimo presiederà il congresso del suo partito.

Il presidente dell'associazione dei veterani di guerra in Zimbabwe, Chris Mutsvangwa, ha annunciato che la procedura per l'impeachment nei confronti del presidente Robert Mubage andrà avanti domani. Lo scrivono i media internazionali.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 22:42:14 | 91.208.130.89