Immobili
Veicoli
ITALIA
19.06.2017 - 10:240
Aggiornamento : 13:31

Tenta di aggredirla, lei lo travolge e lo uccide

La vittima sembra che la infastidisse in modo pesante da diverso tempo

BERGAMO - Una donna italiana ha investito e ucciso questa mattina a Villongo (Bergamo) un uomo che, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, poco prima l'aveva minacciata e aggredita con un coltello. L'episodio attorno alle 8 in via Roma.

La vittima avrebbe 40 anni. Sembra che la donna lo conoscesse e che da tempo il quarantenne, che secondo i Carabinieri è di nazionalità indiana, la infastidisse in modo pesante. 

Stamattina l'ennesimo appostamento dell'uomo, fuori dal luogo di lavoro della donna, impiegata in Comune a Villongo. Brandiva un coltello e la donna, per evitarlo, sarebbe scappata in macchina travolgendolo.

L'uomo è caduto a terra e a causa delle ferite riportate nell'investimento è morto poco dopo. Sul posto i sanitari e i carabinieri che stanno indagando sul caso.

Lo aveva denunciato per stalking - Dalle indagini dei carabinieri sull'investimento mortale a Villongo (Bergamo) di un uomo di 44 anni da parte della donna di 43 anni, residente a Chiari (Brescia), è emerso che la donna lo aveva già denunciato per stalking e aveva avuto una relazione con lui.

La donna è stata ferita dall'uomo a un braccio con un coltello, poi è scappata in auto e, uscendo in retro dal parcheggio della biblioteca di Villongo (Bergamo) dove lavorava, lo ha investito, pare accidentalmente. Motivo per cui al momento la procura di Bergamo non l'ha indagata.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-22 00:59:28 | 91.208.130.89