Keystone
IRAN
06.05.2017 - 14:570

Uccisi 76 miliziani dell'Isis nella provincia di Raqqa

Le Forze democratiche curde siriane hanno condotto un'operazione denominata "Eufrate"

TEHERAN - Settantasei miliziani dell'Isis sono stati uccisi oggi in scontri con le Forze democratiche curde siriane (Fds) in un villaggio a Ovest di Raqqa.

Lo riferisce l'agenzia Fars, annunciando che le Fds ha condotto un'operazione denominata "Eufrate" per colpire le posizioni dell'Isis nella provincia di Raqqa riuscendo a conquistare il villaggio di Sahel al-Khashab dopo quattro giorni di scontri.

Pesanti combattimenti sono attualmente in corso tra i curdo-siriani e l'Isis nella città di Tabqa. Secondo quanto riferito da fonti locali, le Fds sono riuscite a prendere il controllo di tre quartieri della città, ma non della diga sull'Eufrate dove sarebbero concentrati i miliziani dell'Isis rimasti però circondati dalle forze curde. Altri scontri sono in corso tra i combattenti curdi e l'Isis nel villaggio di Moshayrefeh, sulla riva dell'Eufrate.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-30 09:14:10 | 91.208.130.89