ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
L'associazione dei medici Usa ha chiesto il bando totale delle e-cig
Che cita 2'000 casi di malattie polmonari e 40 morti legate allo svapo: «Dobbiamo toglierle dalle mani dei ragazzi»
FOTO
GERMANIA
2 ore
È polemica per i cimeli di Hitler ed Eva Braun all'asta
Fra un cappello a cilindro del führer e la borsetta di sua moglie c'è chi la trova «una perversa mancanza di gusto»
STATI UNITI
3 ore
Pressioni sull'Ucraina? «Tutti sapevano»
L'ambasciatore Gordon Sondland ha ammesso di aver agito su ordine di Trump e intanto l'Fbi vuole sentire la talpa della telefonata
REGNO UNITO
3 ore
Donna cita in giudizio lo Stato, le ha nascosto la malattia ereditaria del padre
Era stato il genitore a chiedere il silenzio
STATI UNITI
4 ore
Pompeo sta pensando di dimettersi per correre al Senato
Lo suggeriscono alcune indiscrezioni arrivate al Time, a convincerlo della mossa le indagini per l'impeachment di Trump
REGNO UNITO
5 ore
Caso Epstein, si allunga la scia d'imbarazzo sul principe Andrea
Le prime frequentazioni del nobile con il miliardario risalirebbero all'inizio degli anni 90 e non al 1999
MONDO
5 ore
Infanzia negata: «Oltre 7 milioni di bambini detenuti»
Il rapporto è stato presentato dall'ONU: «Questi giovanissimi vivono in centri per profughi, in luoghi di custodia, in prigioni o altri luoghi di detenzione» e spesso sono vittime di abusi
UGANDA
6 ore
Bucati o a rischio rottura, ritirati un milione di preservativi
I contraccettivi, donati dall'organizzazione benefica Marie Stopes, erano stati realizzati in India. In Uganda circa il 6% degli adulti è sieropositivo e solo l'11% programma le gravidanze
THAILANDIA
6 ore
Il Papa in Thailandia: 425'500 persone vivono in schiavitù
Il numero totale di prostitute e prostituti al di sotto dei 18 anni di età sarebbe stimabile fra le 30'000 e le 35'000 unità
IRAN
6 ore
Fra chi protestava per la benzina arrestati anche degli stranieri
Che secondo Teheran hanno «legami con l'intelligence» e sono fra i responsabili dei feroci disordini di questi gioni
REGNO UNITO
23.03.2017 - 08:270
Aggiornamento : 11:43

Terrore a Londra, il video del SUV lanciato sul ponte. Nella notte 7 arresti

Nelle immagini l'auto a tutta velocità e una donna che cade dal ponte nelle acque del Tamigi. Un minuto di silenzio questa mattina in Parlamento

LONDRA - È stata una lunga notte, nella quale si è dormito poco, quella appena trascorsa a Londra. Le autorità di polizia britanniche in queste ore sono al lavoro senza sosta per ricomporre i tasselli dell’attacco terrorista che nel pomeriggio di mercoledì ha seminato il panico nei dintorni di Westminster, causando 4 morti e 29 feriti, dei quali 7 in condizioni molto gravi. Le vittime civili, ha precisato il vice capo di polizia Mark Rowley, sono «una donna di circa 45 anni e un uomo di circa 55 anni»; alle quali si aggiungono l'agente Keith Palmer e lo stesso attentatore.

Una scia di sangue iniziata attorno alle 14.40 (le 15.40 in Svizzera), quando una Hyundai 4x4 guidata da un presunto islamista, si è lanciata a folle velocità sul Westminster Bridge, travolgendo diverse persone. Una sequenza impressionante, immortalata da una telecamera di sicurezza, nella quale si intravede la sagoma di una persona - una donna, rivelano i media britannici - che cade dal ponte, finendo nelle acque del Tamigi, forse travolta o forse saltata di proposito nel disperato tentativo di non essere travolta.

La donna, recuperata dalle acque dal personale d’emergenza della polizia, è stata trasportata immediatamente in ospedale in condizioni critiche di salute.

Arresti a Birmingham - Nel frattempo, nelle prime ore della mattina di giovedì, 7 persone sono state arrestate durante sei diverse operazioni di polizia avvenute a Londra, a Birmingham e in altre località. La polizia ha confermato gli arresti.

È probabile che il SUV utilizzato durante l'attacco sia stato noleggiato proprio nella città delle West Midlands.

Un minuto di silenzio - Questa mattina, durante la seduta prevista per le 9.30 locali, il Parlamento osserverà un minuto di silenzio.

Ispirazione internazionale - L'attentatore dell'attacco di Londra "è stato ispirato dal terrorismo internazionale". È quanto sta emergendo dalle indagini condotte da Scotland Yard, secondo quanto riferito dal vice capo della polizia di Londra Mark Rowley. Rowley ribadisce che l'uomo ha agito da solo, mentre i sette arresti compiuti in diverse località del Paese riguardano possibili fiancheggiatori ma non complici. La polizia di Londra ha chiesto ai media di non divulgare il nome dell'attentatore di ieri a Westminster. "Riconosco che i media stanno facendo progressi verso l'identificazione dell'attentatore. Continuo a chiedere che questo nome non venga pubblicato mentre siamo in una fase così delicata delle nostre indagini, e mentre continuiamo a condurre arresti e perquisizioni", ha detto Mark Rowley.

Aperta un'inchiesta in Francia - Un'inchiesta per tentato omicidio a scopo terroristico è stata aperta dalla magistratura parigina sull'attentato di Londra, nel quale sono rimasti feriti tre studenti francesi.

L'inchiesta, secondo quanto si apprende, è stata affidata ai servizi antiterrorismo. Intanto, il ministro degli Esteri, Jean-Marc Ayrault, è arrivato questa mattina a Londra dove si è recato in ospedale a visitare i tre ragazzi feriti.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:20:40 | 91.208.130.86