STATI UNITI
16.11.2016 - 15:180

L'Isis minaccia New York, Thanksgiving blindato

La parata del 24 novembre organizzata da Macy's rappresenterebbe un «target eccellente» per i lupi solitari del Califfato

NEW YORK - L'Isis minaccia attentati a New York per il Thanksgiving - il giorno del ringraziamento che si svolge il quarto giovedì del mese di novembre. Lo riporta la stampa americana, indicando che la minaccia è contenuta nel magazine di propaganda dello Stato islamico "Rumiyah".

Nel mirino ci sarebbe la parata organizzata ogni anno da Macy's che rappresenterebbe un «target eccellente», secondo l'Isis. La polizia di New York è al corrente della possibile minaccia e ha già attuato misure preventive per prevenire attacchi con auto.

La pubblicazione "Rumiyah" ha una sezione dedicata alle tattiche del terrore concentrata sugli attacchi condotti con auto e che fa riferimento in particolare all'attentato di Nizza.

La polizia di New York ha già considerato un attacco simile a quello messo in atto sulla promenade des Anglais nel giorno della festa nazionale francese nella sua strategia antiterrorismo e si dice fiduciosa sul fatto che la parata di Macy's sarà sicura.

Macy's sta lavorando a stretto contatto con la polizia per mettere in sicurezza il percorso della parata, che lo scorso anno ha attirato 3,5 milioni di persone. L'allerta comunque è alta anche perché a New York abita il presidente-eletto, Donald Trump, in uno degli incroci più trafficati d'America.

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 04:50:45 | 91.208.130.86