ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
29 min
Si punta a 1'000 "Città Verdi" entro il 2030
Preoccupa il peggioramento delle condizioni di vita soprattutto delle fasce più vulnerabili della popolazione
GRECIA
2 ore
Due morti e un disperso a causa delle piogge
Diversi edifici sono stati danneggiati in seguito allo straripamento dei fiumi.
ITALIA
3 ore
L'orso "ha preso il radar": è in Val d'Ossola
Si raccomanda a fungiatt e cacciatori di prestare la massima attenzione
REGNO UNITO
4 ore
Scorta il Ministro, ma scorda l'arma
Si tratta di una guardia del corpo che scortava il Ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab
STATI UNITI
4 ore
New York, sparatoria a Rochester: almeno 16 feriti e 2 morti
Qualcuno avrebbe esploso dei colpi di arma da fuoco durante una festa in giardino
STATI UNITI
6 ore
«Noi abbiamo fatto un lavoro incredibile contro il virus cinese»
«Biden ha fallito miseramente con la febbre suina. Non avete idea» ha detto l'attuale Presidente USA
STATI UNITI
6 ore
Un commovente addio a Ruth Bader Ginsburg
Paladina dell'innovazione e dei diritti delle donne, la giudice era molto amata
REGNO UNITO / ITALIA
7 ore
Coronavirus: dal sangue capisci se sei a rischio
I pazienti destinati ad aggravarsi potranno essere identificati tramite un esame sanguigno.
EUROPA
18 ore
Il coronavirus ha ripulito i cieli europei
Durante il lockdown la concentrazione di biossido di azoto si è praticamente dimezzata rispetto allo scorso anno.
EUROPA
18 ore
Spettro lockdown bis in Gran Bretagna, record di casi in Francia
Entrambi i Paesi sono confrontati con un allarmante rialzo del numero dei contagi.
ITALIA
01.11.2016 - 09:050
Aggiornamento : 13:38

Nuova forte scossa di terremoto alle 8.58

Il sisma è stato distintamente percepito anche a Roma. La magnitudo è di 4.7

ROMA - Una nuova forte scossa di terremoto ha avuto luogo questa mattina poco prima delle nove, ed è stata percepita anche a Roma. Erano le 8.58 quando si è verificato un sisma di magnitudo 4.7 a una profondità di 10 chilometri, stando alle prime stime dell'Istituto europeo di sismologia che pochi minuti dopo la scossa aveva indicato una magnitudo di 4.8. L'epicentro è lo stesso delle scosse degli ultimi giorni. Sono in corso verifiche da parte della Protezione civile, precisa l'agenzia di stampa italiana Ansa.

La magnitudo 4.7 è stata poi confermata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano. Dopo la scossa ci sono state immediatamente alcune repliche, la più rilevante delle quali di magnitudo 3.5. 

«La scossa di stamani è stata fortissima, il maresciallo dei carabinieri mi dice che ci sono stati altri crolli in paese, e si vede del fumo», ha dichiarato poco dopo all'agenzia italiana ANSA il sindaco di Ussita (Macerata) Marco Rinaldi.

L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Acquacanina, Fiastra e Bolognola, in provincia di Macerata. Nuovi crolli sono stati segnalati a Ussita, già gravemente danneggiato dal sisma di domenica.

Sciame senza fine - È continuato anche la scorsa notte lo sciame sismico successivo alle scosse che la scorsa settimana hanno devastato una parte dell'Italia centrale, in un'area compresa tra Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo.

Le scosse della scorsa notte sono state in prevalenza di magnitudo compresa tra due e tre, e solo alcune hanno superato quest'ultima soglia; diverse sono state avvertite dalla gente.

Anche oggi continueranno i soccorsi alle persone e le verifiche dei danni, ingentissimi in numerosi centri abitati del reatino, dei monti Sibillini, della conca amatriciana e della Valnerina.

Ieri il Consiglio dei ministri italiano ha stanziato nuovi fondi per l'emergenza ed ha inoltre deciso le modalità di intervento nelle aree colpite dal sisma, che ricalcherà il percorso già adottato in Irpinia dopo il terremoto del 1980: entro Natale saranno pronti alcuni campi container, a primavera saranno montati i moduli abitativi prefabbricati e comincerà la ricostruzione del patrimonio edilizio ed artistico.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 15:16:39 | 91.208.130.85