CINA
11.10.2016 - 13:430

La Corea del Sud convoca l'ambasciatore cinese a Seul per il motoscafo affondato venerdì

La Corea del Sud ha convocato l'ambasciatore per l'affondamento del motoscafo della guardia costiera, dopo lo scontro con un peschereccio cinese sorpreso in attività illegali

PECHINO - Il vice ministro degli Esteri Kim Hyong-zhin, infatti, ha convocato oggi l'ambasciatore Qiu Guohong esprimendo disappunto per l'accaduto e chiedendo sforzi per evitare che un episodio del genere, conclusosi per fortuna senza feriti, possa ripetersi ancora in futuro. Secondo la guardia costiera, «la collisione è stata intenzionale» e decisa come mossa disperata per la fuga.

La convocazione dell'ambasciatore segue la protesta veicolata domenica al console generale cinese a Seul sull'incidente, ultimo capitolo del braccio di ferro tra guardia costiera e pescherecci cinesi, costantemente presenti nelle acque del mar Giallo intorno alla Corea del Sud.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-17 22:59:14 | 91.208.130.85